Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Accoppiatore Automatico

Sistema per il collegamento tra veicoli ferroviari, attivabile tramite appositi comandi a bordo, senza necessità di intervento manuale da parte di un operatore a terra. Generalmente questo tipo di accoppiamento é composto daun collegamento meccanico con elementi elastici e di sacrificio per assorbire urti previsti e imprevisti; collegamenti pneumatici (per la condotta generale, per la condotta principale e per il comando di disaccoppiamento); collegamentelettrici per la trasmissione delle varie comunicazioni logiche tra i veicoli(comando e diagnostica); collegamenti tutti dotati di dispositivi di chiusura/apertura automatici. Il collegamento meccanico/pneumatico maggiormente utilizzato è standardizzato ed è denominato “Testa accoppiatore tipo 10”. Il collegamento elettrico é meno standardizzato e pertanto ne esistono di varie tipologie. L’Accoppiatore Automatico (AA) è stato in passato chiamato in vari modi (es. accoppiatore integrale automatico, accoppiatore di estremità, …). Recentemente a fronte delle nuove regole europee é diventato un “componente di interoperabilità “ e viene denominato nelle STI (Specifiche Tecniche di Interoperabilità)  Accoppiatore automatico con elemento elastico centrale. (Elettrotreni EC 250 Giruno – Antonacci, Cerfeda, Cortese, Meoli, Allemann-TP 07-08/2019)

WikiRail

WikiRail