Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Circuito elettrico del segnalamento

Con questo termine si indicano tutti quei circuiti che consentono di effettuare la manovra e il controllo di tutti i diversi enti usati negli Impianti di Segnalamento e Sicurezza (IS, V.), come deviatoi, segnali, e altri; hanno anche il compito di realizzare l’interdipendenza tra vari enti così da garantire la sicurezza dell’esercizio. Sono circuiti caratterizzati da: – alimentazione, fornita da una centralina o da una batteria di accumulatori; – linea di collegamento, nella quale sono inserite tutte le condizioni che occorrono per la chiusura e l’apertura del circuito; – apparecchio utilizzatore, che può essere una lampada, un relè, un elettromagnete o altro. L’alimentazione e la linea di trasmissione sono protette dai cortocircuiti e dalla corrente di sovraccarico mediante Interruttori automatici a scatto (V.); sono invece protette dal pericolo delle sovratensioni dovute ad agenti atmosferici tramite l’inserimento di dispositivi per la protezione delle sovratensioni. Questi sono denominati soppressori o scaricatori di tensione; il loro scopo è quello di scaricare a terra transitori di sovratensioni per impulsi di breve durata; possono essere installati negli armadi di arrivo cavi della sala relè. I circuiti possono essere classificati, secondo il tipo di funzione, principalmente in: Circuiti a semplice interruzione (V.) e doppia interruzione (V.), doppia interruzione con Circuito chiuso neutro (ccn, V.); Circuiti di autoeccitazione (V.); Circuiti di binario di occupazione (V.); Circuiti di binario di liberazione (V.); circuiti per Controllo ciclico dei relè (V.). V. anche Alimentazione, Lancio di corrente.

Link... for your business

WikiRail

WikiRail