Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Esercizio

Le attività di gestione corrente dell’Impresa ferroviaria (V.), più direttamente connesse con la circolazione, nonchè coordinamento e soluzione in tempi brevi o altamente reattivi di problemi che derivano da anormalità o inconvenienti. L’esercizio ferroviario più in generale comprende tutte le attività operative del Gestore dell’Infrastruttura (V.) e in modo analogo quelle delle Imprese di trasporto (V.). Sono attività tipiche di esercizio dello stesso Gestore dell’infrastruttura la circolazione treni e gli interventi di manutenzione. In generale le attività in oggetto possono distinguersi in programmazione, gestione e controllo esercizio. La programmazione stabilisce programmi precisi di attività, di norma a breve-medio termine, avendo come riferimento l’orario di servizio o piani di periodo equivalente (p. es. annuali), attuando modifiche o riattualizzazioni a più corto periodo; in programmazione si verifica inoltre la disponibilità di risorse acquisite o rese in generale disponibili attraverso precedenti fasi di pianificazione. La gestione esercizio propriamente intesa realizza quanto è oggetto di programma, assicurando il coordinamento e attività in cosidetto tempo reale. Il controllo dell’esercizio può infine identificarsi nella funzione che verifica e misura gli scostamenti della produzione realizzata rispetto a quella programmata, allo scopo di correggere, migliorare e introdurre provvedimenti mirati a rispettare o elevare gli standard di qualità del trasporto; il controllo esercizio può anche definirsi la funzione di controllo qualità dell’impresa ferroviaria, ivi compresa la sicurezza.

WikiRail

WikiRail