Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Informazioni al pubblico

Locuzione comprendente un’ampia problematica circa la fornitura di dati ai clienti del servizio ferroviario, in modo completo, tempestivo e congruente con le specifiche esigenze; in materia di circolazione ferroviaria, riguardano in particolare l’andamento corrente o previsto della marcia treni e tutti i possibili eventi o variazioni che in qualche modo possono avere impatto sulla qualità del servizio. Un’elevata efficienza del flusso informativo può essere ottenuta attraverso la disponibilità dei Sistemi Automatici Informativi (V.) e dei Sistemi di automazione per la circolazione ferroviaria (V), opportunamente interfacciati a sistemi informativi per il pubblico; diversamente deve ricorrersi a procedure manuali. Nelle stazioni le informazioni più comuni inerenti la circolazione hanno uno standard codificato di “annunci”. I modi e le tecniche per questa attività sono molteplici, essendosi di recente arricchiti con nuovi mezzi informatici (tabelloni elettro-meccanici o luminosi, monitor, voce sintetizzata, isole informative ecc.). Nei grandi impianti l’attività in oggetto è di norma gestita da una specifica unità organizzativa (denominata “Sala”, “cabina radio” o simili), mentre si vanno razionalizzando le architetture dei sistemi informatici a ciò dedicati. Le stesse informazioni possono essere canalizzate in domìni informativi più vasti dell’ambiente ferroviario (Televideo, Internet, V.). Una specifica funzione riguarda le informazioni alla clientela del traffico merci, per la quale devono realizzarsi interfacciamenti con i sistemi informativi di gestione rotabili (V. CCR). Le informazioni al pubblico che riguardano la circolazione treni possono essere trattate ed integrate con altre, di carattere commerciale, a cura delle imprese di trasporto. Per detta funzione sono stati inoltre di recente definiti in FS specifici ruoli quali RIP (V.) e DCIP (V.).

Link... for your business

WikiRail

WikiRail