Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Massa

Unità di misura del Sistema Internazionale (SI, V.), cosidetto MKS, le cui unità fondamentali sono: Metro (M), Chilogrammo (K), Secondo (S). In accordo con detto sistema, in cui la forza è unità derivata ed espressa in Newton (N), si deve propriamente utilizzare il kg-massa al posto del kg-peso, nell’esprimere la caratteristica di “massa” invece che di “forza” nell’indicare la quantità di materia dei corpi. Infatti il kg-peso era proprio di un tradizionale sistema di misura (cosidetto tecnico) che utilizzava il kg-forza come unità fondamentale, e la massa come unità derivata (pari al peso diviso per l’accelerazione di gravità). Fra i limiti del sistema tecnico (anche detto degli ingegneri) sono le differenze che questo assume nei diversi paesi, in particolare del mondo anglosassone, che utilizzano unità di misura non decimali (piede, etc…) nonché il riferimento non assoluto all’accelerazione di gravità terrestre, nel definire lo stesso kg-forza. Poiché tuttavia il valore dei kg-massa, espresso nel sistema SI, è numericamente uguale al valore dei kg-peso, espresso nel sistema tecnico, non si incontrano difficoltà pratiche nel passaggio al sistema SI. L’utilizzo della Massa quale unità di misura in ferrovia è stato di conseguenza recepito nei testi normativi. In particolare si parlerà quindi di massa del treno e di massa frenata invece che del tradizionale peso e peso frenato. Ad ulteriore chiarimento valga il seguente esempio: nel sistema tecnico, un treno di “peso” pari a 1.000.000 kg ha una massa di ca. 101.937 kg-m (in tal caso kg-m era unità altrimenti detta “bes” o “inerta”); nel sistema SI, lo stesso treno ha una “massa” di 1.000.000 kg e un peso di 9.810.000 Newton, o altrimenti espresso come multiplo 981.000 daN (deca Newton). Si riconosce nelle trasformazioni l’uso del valore dell’accelerazione di gravità (9,81 m/s-s).

WikiRail

WikiRail