Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Ottimizzazione della circolazione

Processo costituito dall’insieme dei metodi e delle tecniche che hanno lo scopo di controllare la marcia dei treni, di norma su una linea o nodo ferroviario, prestabilendone le decisioni reciproche di marcia (precedenze, incroci), al fine di minimizzare i ritardi complessivi o comunque massimizzare il valore di un determinato criterio di regolazione (per es. minimo ritardo pesato dei treni). L’ottimizzazione rientra nei metodi della cosiddetta programmazione matematica, o più in generale della Ricerca Operativa (V.), che si pongono l’obiettivo di ottimizzare (rendere rispettivamente massima o minima) una determinata funzione obiettivo, numericamente calcolabile, soggetta a un insieme di vincoli, anch’essi determinati in forma quantitativa. La funzione obiettivo e i vincoli risultano espressi da un insieme di variabili, la cui scelta dei valori finali si traduce nel valore della stessa funzione obiettivo e delle azioni che un decisore, che si ipotizza avere possibilità di influenza sul comportamento del sistema da ottimizzare, dovrà a tal scopo intraprendere. Nel caso della circolazione ferroviaria, l’ottimizzazione può essere quindi impiegata quale supporto delle decisioni di un regolatore del traffico, quale DC, DCO (V.), che altrimenti potrebbe basarsi unicamente su valutazioni personali o basate sull’esperienza. In aggiunta a ciò, l’ottimizzazione della circolazione può essere impiegata anche nella gestione di una grande stazione, a supporto del DM. Lo strumento dell’ottimizzazione può trovare utilità nelle situazioni particolarmente complesse, dove non è semplice o immediata la scelta della soluzione migliore, e nel caso in cui dette scelte devono essere prese in tempi molto stretti (tempo reale) per renderne efficace l’azione sul sistema oggetto di regolazione. Procedure di ottimizzazione trovano impiego in alcuni sistemi CCL (V.) e CTC (V.) per linee importanti, nonché SCC (V.).

WikiRail

WikiRail