Generic selectors
Termine esatto
Cerca per termine
Cerca nel contenuto
Search in posts
Search in pages

Stati ATC

Il sistema Automatic Train Control (ATC, V.) può essere inserito con un apposito comando, tramite un pulsante posto sul cruscotto del Man Machine Interface (MMI, V.); all’inserzione si attivano una serie di test di verifica di funzionamento delle diverse apparecchiature; il movimento del treno assistito da ATC è possibile solo se detti test hanno esito positivo. Terminati i test di verifica viene attivata la MMI per l’immissione da parte del macchinista dei dati che caratterizzano il treno; senza queste procedure il movimento del treno è possibile solo selezionando la condizione di manovra. Il funzionamento dell’ATC, in linea di massima, si divide nei seguenti livelli (o stati): Marcia Manuale, Supervisione (completa o parziale), Isolamento e Manovra. Inoltre : livello di Marcia Non Assistita o Marcia Manuale (ATC/OFF) e livello di Supervisione Completa (ATC/ON), preceduto da uno stato intermedio, detto di predisposizione ATC. Lo stato di Marcia Manuale può corrispondere ad una delle seguenti funzioni: Controllo della Velocità massima ammessa rispetto al Materiale Rotabile (CVMR, V.) con Controllo della Vigilanza (CV, V.), definito “ATC/OFF stato A”, sulle linee non attrezzate con il sistema ATC o in caso di guasti dell’apparecchiatura di terra o di bordo del sistema; CVMR con Ripetizione Segnali di tipo Continuo (RSC, V.) e CV, definito “ATC/OFF stato C”, su linee o tratti di linee con ATC guasto o non attrezzate con ATC, con il regime di Blocco Automatico a correnti codificate (BAcc, V.). Lo Stato intermedio di Predisposizione Supervisione Completa ATC è utilizzato sulle linee o tratti di linea attrezzati con ATC, si attiva premendo il tasto ATC/ON, presente sul cruscotto, e rimane in atto fino al momento della commutazione automatica nello stato di Supervisione Completa, “ATC/ON”, sul monitor appaiono delle sigle relative ai parametri di marcia che non hanno influenza diretta sulla marcia del treno, ma confermano lo stato di predisposizione ATC/ON. Lo stato di Supervisione Completa esplica tutte le funzioni dell’ATC ed esclude automaticamente le funzioni RSC e CV; detto stato non può essere utilizzato se in composizione al treno ci sono unità motrici non comandate dal banco di manovra di testa del treno e la condotta del freno automatico non si estende su tutto il treno per qualsiasi causa. Qualora i dati ricevuti da terra non fossero sufficienti per la gestione completa ATC, si ha la marcia in Supervisione Parziale. In caso di guasto delle apparecchiature di bordo è possibile la marcia in Isolamento con particolari procedure e norme. Si ha infine il livello di marcia Manovra per permettere ai rotabile di muoversi in manovra con velocità ridotta e con limiti di tempo e di spazio.

Link... for your business

WikiRail

WikiRail